Si aggrava la situazione in Friuli, sarà Allerta Rossa per la serata di oggi

IL SOPRALLUOGO DELL’ASSESSORE RICCARDI: ALLERTA ROSSA

Il Vicegovernatore con delega alla Protezione civile Riccardo Riccardi, al termine della prima parte dei sopralluoghi avvenuti in elicottero sui territorio colpiti dal maltempo in Fvg, comunica che i modelli previsionali prospettano un aggravamento della situazione meteo sulla Zona A della Regione per rischio idrogeologico. A breve sarà diramata l’Allerta #ROSSA sul pordenonese.  Per questo motivo oggi stesso alle ore 18.30 è stato convocato, presso il Centro operativo della Protezione civile di Palmanova il Comitato di Crisi che sarà presieduto dal Presidente della Regione Massimiliano Fedriga e dal Vicegovernatore Riccardi. La Protezione civile è mobilitata con i tecnici e i volontari dei Gruppo comunali per fronteggiare le eventuali situazioni di crisi.

PALUZZA

E’ probabilmente stato provocato da un fulmine il rogo che nella notte ha distrutto un’edificio di Passo Monte Croce Carnico, in comune di Paluzza. Era l’una ed era in corso un forte temporale, la scarica elettrica ha innescato un incendio che ha distrutto completamente il fabbricato. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme. I danni sono ingenti, superano i 12000 euro secondo una prima stima. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Paluzza e della Compagnia di Tolmezzo. Immediato l’intervento sul posto anche del sindaco di Paluzza, Massimo Mentil che rassicura: “Nessuna persona è rimasta ferita”.

SUTRIO

Il maltempo di questa notte ha causato l’ingrossamento di un piccolo rio a Sutrio a ridosso del centro abitato. Il sindaco Mattia Manlio si è subito attivato insieme alle squadre della Protezione Civile che con un mezzo meccanico hanno cercato di liberare il più possibile il corso dal materiale che lo ostruiva. L’allerta è scattata alle ore 18.00, una massa di detriti circa 69/70 mc. ha riempito un vascone dove l’acqua viene incanalata in condotta. La griglia si è ostruita e l’acqua è tracimata lungo le vie Divisione Osoppo, via Major e via Liberazione. Il tempestivo intervento di volontari e della P.c. che hanno provveduto ad aprire tutte le canalette di sfogo dell’acqua ha evitato danni alle cose. Verso le 19 è intervenuta la Ditta Diron Lavori che ha provveduto a togliere il materiale nel vascone, materiale che comunque continuava ad essere trasportato a valle, e verso le 22,30 le operazioni si sono concluse. La P.C. di Sutrio ha monitorato le varie situazione di criticità ancora per alcune ore.

CERCIVENTO

Diverse le situazioni critiche in comune di Cercivento, con l’amministrazione comunale e le squadre di volontari impegnate nel monitorare il territorio, soggetto a diversi smottamenti come quello registrato nella tarda serata di ieri che ha interessato una abitazione privata.

Commenta con Facebook