Scontro tra due mezzi pesanti in A4, risolta l’emergenza

AGGIORNAMENTO (ore 14.00)

20160905_085337_resized (2)E’ tornata alla normalità, verso le 13, la situazione sull’autostrada A4 dopo l’incidente che poco dopo le 11 aveva coinvolto una vettura e un mezzo pesante, tra il bivio A4 e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia (la dinamica è al vaglio della Polizia Stradale di Palmanova). La coda in autostrada A4 ha raggiunto gli 8 chilometri come punta massima, tanto che Autovie Venete ha consigliato l’uscita a Villesse per chi, proveniente da Trieste, viaggiava in direzione Venezia. Un chilometro di coda si è registrato anche in A23 in direzione del bivio A4-A23.

In una giornata dal traffico sostenuto, dovuto anche alla generale ripresa dell’attività commerciale, in mattinata – poco prima delle 8 – c’era stato un altro incidente in A4 tra lo svincolo d’uscita e quello d’entrata di Portogruaro, in direzione Venezia. Un mezzo pesante ha tamponato una bisarca. Sul posto l’elisoccorso che ha prelevato il conducente (che risulta ferito in maniera leggera) del mezzo pesante. L’incidente ha causato una coda di circa 7 chilometri.

L’INCIDENTE

Grave incidente intorno alle 7 di oggi, lunedì 5 settembre, lungo la A4, in direzione Venezia, allo svincolo di Portogruaro. Per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale, due mezzi pesanti sono entrati in collisione e una persona è rimasta incastrata tra le lamiere, nell’abitacolo.

Coinvolto anche un furgone. Sul posto l’equipe medica del 118, giunta sul posto con l’elicottero. Si sono formate già lunghe code, alle 8 di 5 chilometri che iniziano in prossimità del casello di Latisana. Lungo la A4, coordinati dal Coa di Udine, due mezzi dei vigili del fuoco e personale di Autovie Venete.

Per chi è diretto verso il Veneto, uscita consigliata a Latisana.