San Daniele del Friuli, invalida derubata da assistente domiciliare

I Carabinieri della Stazione di San Daniele del Friuli l’11 luglio 2019, al termine di mirata ed autonoma attività investigativa, coordinata sin dall’inizio dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Udine, Dott. Andrea Gondolo, intrapresa a seguito della denuncia sporta da una cinquantenne, pensionata, invalida civile, del luogo,  hanno arrestato in flagranza di reato, C.P., cinquantenne, sudamericana, residente in un comune vicino, ritenuta responsabile di plurimi ammanchi di danaro per complessivi euro 200,00 nel periodo Giugno – Luglio 2019, mentre, quotidianamente prestava assistenza all’ammalata.

I Carabinieri hanno sorpreso l’autrice dei furti all’esterno dell’abitazione della malcapitata, subito dopo la commissione dell’ennesimo furto di contante. La donna, arrestata in flagranza di reato, su disposizione della Procura della Repubblica di Udine, è stata ristretta presso il proprio domicilio.

L’arresto veniva successivamente convalidato dal G.I.P. presso il Tribunale di Udine e la donna rimessa in libertà, non sussistendo esigenze cautelari.    

Commenta con Facebook