Ritrovato senza vita nei boschi di Vito d’Asio

Un uomo di Vito d’Asio del 1950 (iniziali M.S.) ha perso la vita questo pomeriggio nei boschi vicino casa sua in località Cedolins. A chiamare i soccorsi sono stati il fratello e il nipote. Questi erano andati a cercarlo allarmati a loro volta dalla moglie che ne aveva segnalato il mancato rientro per cena e lo hanno ritrovato privo di vita nei pressi del luogo in cui stava facendo legna. Non sono note le cause del decesso e se si è trattato di una caduta o di un malore. Sul posto sono intervenuti, su segnalazione delle coordinate fornite tramite GEORESQ dal nipote e contestualmente su chiamata al NUE112, quattordici uomini del Soccorso Alpino di Maniago e una squadra dei Vigili del Fuoco assieme all’autoambulanza. I soccorritori hanno provveduto insieme al recupero della salma dopo la constatazione di decesso da parte del medico legale e al trasporto in barella lungo la parte boschiva.

Commenta con Facebook