Rinvenuta a Socchieve una piantagione di cannabis

La Polizia di Stato di Tolmezzo, nel corso della propria attività investigativa, ha individuato una piantagione composta da oltre 13 piante di Canapa Indiana complete di infiorescenze, 7 delle quali già recise nel gambo e per la rimanente parte ancora in coltura nel terreno, con un’altezza fino a due metri e mezzo, per un peso totale di circa 3 chili.
La piantagione, curata ed irrigata da ignoti, è stata rinvenuta nel comune di Socchieve dalla Squadra Anticrimine del locale Commissariato di P.S. di Tolmezzo, diretto dal Vice Questore Agg. Alessandro Miconi, a seguito di una capillare attività info-investigativa svolta nel territorio, con l’ausilio di fonti confidenziali e per il tramite di specifiche attività di osservazione e controllo finalizzate a contrastare il fenomeno della produzione e del traffico di sostanze stupefacenti.
La piantagione è stata trovata in una zona boschiva, piuttosto impervia e raggiungibile solo a piedi, a circa 300 metri dalla sede stradale ed occultata da una folta vegetazione.
Tutte le piante, atteso che dalle stesse potevano ricavarsi centinaia di dosi di sostanza stupefacente, sono state sequestrate e poste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le successive determinazioni.
Sono in corso ulteriori indagini volte a risalire alla filiera del traffico di stupefacenti.

Commenta con Facebook

Un pensiero riguardo “Rinvenuta a Socchieve una piantagione di cannabis

  • 24 Ottobre 2017 in 16:03
    Permalink

    Un timp cu la miserje si plantavin patatis e fasui, ricavant alc par mangja e tante fadje.
    Vue si scielc la strada plui curte par guadagna cence fa fadie.
    Mah

I commenti sono chiusi.