Riapre il Museo dell’Orologeria di Pesariis

Sabato 27 giugno alle ore 10 il Museo dell’Orologeria di Pesariis riapre le porte al pubblico dopo la lunga chiusura per l’emergenza sanitaria. Un primo passo importante verso un ritorno alla normalità che al momento è ancora vincolata e prevede una serie di misure di sicurezza e di tipo igienico sanitario a tutela dei dipendenti e dei visitatori.

Il personale del Comune di Prato Carnico ha lavorato intensamente nelle ultime settimane per arrivare preparati alla riapertura: è stata spostata la biglietteria e l’ufficio turistico in modo da assicurare una gestione ottimale dei flussi evitando gli assembramenti e sono stati collocati gli apprestamenti di sicurezza previsti (tra cui dispenser, segnaletica, protezioni per gli operatori).

Altra novità di quest’anno, la possibilità di acquistare on-line il biglietto per l’ingresso al Museo e di prenotare la fascia oraria preferita per la visita. Sulla pagina del sito del Comune di Prato Carnico, sezione “acquista il biglietto on-line”, sarà possibile acquistare anticipatamente i biglietti.

In questa fase, l’accesso al museo sarà possibile ad un massimo di 10 visitatori per volta, così da poter assicurare il rispetto della distanza interpersonale di sicurezza. Le visite saranno organizzate tramite un percorso guidato alle sale espositive e sarà obbligatorio l’uso della mascherina a protezione delle vie respiratorie. Le visite potranno poi essere programmate per fascia oraria ogni 20 minuti circa: informazioni specifiche presso la biglietteria Museo.

“Siamo molto contenti di poter riaprire il Museo di Pesariis – dice l’assessore alla cultura Gino Capellari – un museo che racconta la secolare storia dell’orologeria pesarina e rappresenta un importante punto di promozione culturale e turistica per la Val Pesarina. Un museo è per definizione un luogo di incontro anche se le attuali condizioni impongono di ripensare le modalità con cui viene valorizzato il patrimonio culturale. Abbiamo lavorato intensamente in queste settimane per poter accogliere i visitatori in assoluta sicurezza e tranquillità nel rispetto delle misure igienico-sanitarie previste dalle autorità e di questo grande merito va dato al personale del Comune”.

È sempre visitabile all’aperto il percorso degli orologi monumentali, che completa e integra il Museo. Orologi imponenti di varie forme e con diversi meccanismi e modalità di funzionamento che trovano collocazione negli angoli più pittoreschi del paese di Pesariis e in altre frazioni della vallata a formare un itinerario espositivo che accompagna il visitatore a scoprire come si può misurare il trascorrere del tempo.

Il Museo sarà aperto da giugno a settembre con il seguente orario:

GIUGNO
sabato 27 e domenica 28 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

LUGLIO
lunedì chiuso;
martedì e giovedì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
mercoledì e venerdì dalle 14:00 alle 17:00;
sabato e domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

AGOSTO
tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

SETTEMBRE 
Dall’1 al 13:
lunedì chiuso;
martedì e giovedì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
mercoledì e venerdì dalle 14:00 alle 17:00;
sabato e domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.
Dal 14: solo sabato e domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Per informazioni e prenotazione visite per gruppi: Comune di Prato Carnico, tel. 0433 69034 interno 2, e mail anagrafe@com-prato-carnico.regione.fvg.it.

(foto di Ulderica Da Pozzo)

Commenta con Facebook