Riapre il Centro Danza Tito Livio di Tolmezzo

Lunedì 13 settembre riapre il Centro Danza Tito Livio Tolmezzo, la scuola di danza con sede in via XXV Aprile nata più di 30 anni fa che propone ai propri iscritti corsi tenuti da insegnanti di elevata professionalità delle principali tecniche: Baby Danza, propedeutica, Accademica Classica, Modern Dance, Hip hop e Barre per adulti.
Inoltre i ragazzi, quando il momento lo permetterà, continueranno l’approfondimento e la preparazione con maestri e professionisti ospiti, ma parteciperanno anche a rassegne e concorsi. Prevista inoltre l’organizzazione di proprie iniziative di spettacolo.

L’arte coreutica offre numerosi benefici di natura fisica, psicologica, emotiva e sociale, specialmente per i bambini.

BENEFICI PER LA SALUTE FISICA DEI BAMBINI

Il movimento danzato aiuta a contenere la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, e crea uno stile di vita equilibrato. Migliora le condizioni di cuore e polmoni, la forza muscolare, la resistenza, la coordinazione, l’agilità, la flessibilità, l’equilibrio e la consapevolezza spaziale. Tutto grazie alla danza.

Imparando a danzare, i bambini sviluppano una più ampia gamma di movimenti e la capacità di muoversi in spazi diversi. Così imparano anche a interpretare l’effetto che il loro movimento provoca sul mondo che li circonda.

Il corpo di un uomo medio possiede 642 muscoli. La danza spinge il bambino a utilizzare tutti questi muscoli assieme e in modi diversi. Attraverso il processo di apprendimento del movimento, l’allievo diventa più consapevole del suo corpo, sviluppa una comprensione di ciò che ogni muscolo e arto possono fare, forgia il coraggio di sperimentare il movimento e di spingersi a scoprire cosa il suo corpo è in grado di realizzare.

La naturale conseguenza è uno sviluppo della fiducia nel proprio corpo e una consapevolezza che i bambini potranno applicare in tutti gli campi della loro vita.

Come si diceva, la danza migliora anche la coordinazione, specialmente in un momento in cui il bambino si sta sviluppando rapidamente e in un ambiente in continuo cambiamento. Una buona coordinazione è essenziale per sviluppare le abilità apprese in precedenza.

La danza, infatti, stimola anche la memoria cinestetica, la forza e la resistenza fin dalla più tenera età, e crea una solida piattaforma per lo sviluppo fisico e mentale.

BENEFICI PER LA SALUTE PSICOLOGICA DEI BAMBINI

La comunicazione non verbale rappresenta due terzi di tutta la comunicazione animale e umana. Lo studio della danza e del movimento incoraggia il bambino a sviluppare una comprensione del linguaggio corporeo proprio e altrui.

Gli allievi imparano che è possibile trasmettere un messaggio anche con i corretti segnali corporei, e diventano in grado di interpretare a loro volta i segnali provenienti da altre persone.

Inoltre imparano a esprimere fisicamente emozioni complesse, senza timori delle reazioni che potrebbero suscitare all’esterno.

I bambini che studiano danza acquisiscono anche la perseveranza e l’auto-motivazione, la capacità di sperimentare e trovare strade diverse per risolvere i loro problemi.

È essenziale infatti nello sviluppo personale di un bambino sperimentare l’importanza del trial-and-error, prova, sbaglia e riprova. Il senso di successo e di realizzazione che vivranno quando avranno imparato un movimento complicato li incoraggerà a trasferire questa esperienza di rinforzo positivo al di fuori della sala danza.

La ripetizione dei passi e delle prove migliora l’agilità mentale, aiuta i bambini ad assorbire meglio le idee e aumenta la loro capacità di trattenere le informazioni.

Lo studio delle arti permette, infatti, di esplorare se stessi, fisicamente e mentalmente, e di esprimersi liberamente.

Incoraggiando l’uso dell’immaginazione e di idee originali, la danza costituisce uno sbocco creativo importante quanto l’esercizio fisico per una crescita organica e completa. Ciò sarà essenziale per affrontare e sconfiggere ansia e depressione, patologie sempre più diffuse purtroppo anche tra i giovanissimi.

LA DANZA AIUTA LO SVILUPPO SOCIALE

Imparare a socializzare con gli altri fin da piccoli è necessario allo sviluppo cognitivo e genera maturità mentale. Le attività artistiche come la danza riuniscono i bambini provenienti da background diversi e con differenti personalità.

Ne nasce un ambiente stimolante, lontano dall’habitat a cui il bambino è abituato, che richiede capacità di adattamento e sviluppo di nuovi metodi di comunicazione. Navigando in questo mondo artistico attraverso la creatività, i bambini imparano quindi a costruire fiducia e relazioni efficaci.

Far parte di un’attività artistica condivisa promuove il valore del lavoro di squadra, sviluppa la pazienza, l’ascolto, la tolleranza, l’inclusione sociale e il rispetto.

Gli allievi imparano anche ad accettare la vulnerabilità, capiscono che va bene non essere in grado di fare tutto la prima volta, che chiedere aiuto a un compagno o all’insegnante è indizio di consapevolezza e forza.

Un bambino a cui viene offerta l’opportunità di danzare, quindi, gode di una possibilità eccezionale, diventare un adulto completo, consapevole, forte e migliore, in grado fare la differenza nella società.