Riaperta la strada regionale della Val Degano dopo il blocco del pomeriggio

Un grave incidente stradale si è verificato attorno alle 15.30 di domenica 7 gennaio lungo la strada regionale 355 tra i comuni di Lauco e Ovaro, a sud del ponte di Muina.

Protagonista un’auto Kia Sport Age condotta da un 40enne residente a Prato Carnico, che in maniera autonoma, per cause ancora in corso di accertamento, è andata a schiantarsi sulle barriere di cementodella strada, cappottandosi e rimanendo ruote all’aria, parte in bilico tra la carreggiata e il torrente Degano.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 con un ambulanza e l’elicottero, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e il personale di FVG Strade. Il conducente è rimasto ferito, pare dalle prime informazioni in maniera non grave; è stato trasportato per le cure in ospedale a Udine.

La strada regionale è rimasta chiusa nel tratto interessato per permettere la bonifica, la sistemazione e  la sostituzione delle barriere; chi scende da Sappada è stato deviato lungo la strada Muina-Raveo e reimmesso sulla SR 355 a Villa Santina, mentre chi era diretto verso nord, ha dovuto percorrere la SS 52 bis per Arta Terme e ritornare in Val Degano attraverso Ravascletto e Comeglians.

In serata verso le 21.00 c’è stata la riapertura di entrambe le carreggiate.

Commenta con Facebook

2 pensieri riguardo “Riaperta la strada regionale della Val Degano dopo il blocco del pomeriggio

  • 7 Gennaio 2018 in 21:04
    Permalink

    Strada riaperta in questo momento.

    • 7 Gennaio 2018 in 21:40
      Permalink

      Grazie della segnalazione

I commenti sono chiusi.