Resia, arrestato per violazione degli obblighi di assistenza familiare

I Carabinieri della Stazione di Moggio Udinese hanno arrestato a Resia un operaio 56enne, già noto alle Forze dell’Ordine, con alcuni precedenti. A carico dell’uomo gravava un’ordinanza di applicazione della pena di due mesi di reclusione, da espiare in regime di detenzione domiciliare, per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare commesso a Udine dall’agosto 2004 a marzo 2011.
Il provvedimento di carcerazione è stato emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Trieste lo scorso 17 giugno e il relativo ordine di esecuzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine, il giorno seguente.
Mercoledì scorso i militari della Stazione Carabinieri di Moggio Udinese hanno rintracciato e arrestato il 56enne, che, espletate le operazioni di identificazione e notifica degli atti, è stato subito accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà scontare la pena residua in regime di detenzione domiciliare.

Commenta con Facebook