Recuperato dall’elisoccorso un escursionista caduto sul Monte San Simeone

Un sessantenne di Porcia ha chiamato il NUE112 nella tarda mattinata dopo essere scivolato e ruzzolato lungo un tratto di sentiero ripido sul Monte San Simeone.
L’escursionista cadendo ha battuto il capo e si è procurato varie contusioni, ma è ugualmente riuscito a rimettersi in cammino e a raggiungere autonomamente una baita al cosiddetto “Plan dai Purcei”, per poi attendere lì l’arrivo dei soccorritori. Sul posto sono accorsi i tecnici della stazione di Udine da Gemona del Friuli, la Guardia di Finanza e l’ambulanza.
Dopo una breve visita operata dai sanitari dell’ambulanza si è ritenuto di affidare l’uomo all’elisoccorso per trasportarlo in ospedale al fine di effettuare una visita più accurata.

Commenta con Facebook