Rapina alla Coop di Majano, bottino da 900 euro

Rapina poco prima dell’orario di chiusura in un supermercato di Majano: è quanto successo martedì sera alla Coop di via delle Tavelle Lunghe, come riferito dai carabinieri del Comando provinciale di Udine.

Da quello che si è appreso, un uomo dal volto parzialmente travisato si è presentato alla cassa, intimando verbalmente l’operatrice di consegnargli l’incasso della giornata. L’uomo è riuscito così a farsi dare dalla dipendente una somma di circa 900 euro, prima di dileguarsi correndo all’esterno del supermercato. Secondo la testimonianza della dipendente era di razza caucasica, parlava in italiano senza particolari inflessioni dialettali ed è scappato a piedi, nelle vie del paese.

Sul posto sono giunti i carabinieri di Majano, coadiuvati dal nucleo investigativo del Comando provinciale, che stanno indagando sui fatti, anche visionando le immagini della videosorveglianza.