Prosegue la marcia vincente della Volley Ball Carnia

La Volley Ball Carnia aveva salutato il 2022 con una vittoria nella Seconda Divisione e con un’altra vittoria riparte in questo 2023. Come dire che la pausa natalizia non ha intaccato in alcun modo il percorso di crescita intrapreso dalle tolmezzine, vincitrici 3-0 a Tarcento con i parziali di 25-11, 25-22, 25-22.

L’andamento della partita ha consentito a Laura Lenna di lasciare spazio anche alle atlete dell’under 16: esordio quindi per Gemma Bano classe 2009, Beatrice Poles del 2007 e Arianna Poles del 2009, che supportate e incoraggiate dalle compagne più “anziane” hanno dimostrato di essersi perfettamente integrate all’interno del gruppo.
Tuttavia, anche se la scena è stata conquistata dalle giovanissime, merita una citazione il ritorno di Valerie Nodale, che con la sua esperienza e pacatezza in campo mantiene saldi gli equilibri della squadra.
La formazione tolmezzina comanda ora da sola con 17 punti contro i 16 della Pallavolo Buja, che ha operato il sorpasso sulla Pallavolo Paluzza nello scontro diretto, chiuso sul 3-1 (24-26 e poi un triplo 25-20).

Il campionato Under 16 proponeva alla palestra Falcone il derby carnico, vinto dalla Volley Ball Carnia sulla Pallavolo Paluzza per 3-1. Nell’occasione si sono visti scambi interessanti e molta voglia di migliorare da parte di entrambe le formazioni. Da segnalare l’ottima prestazione tra le padrone di casa di Valentina Larcher.
In classifica comanda sempre la Royalkennedy, sempre vincitrice, con la VB Carnia terza e le paluzzane quarte.
.
(in copertina da sinistra le giovanissime Arianna Poles e Gemma Bano)