PODCAST – Un investimento da 28 milioni per la ricettività a Pontebba

Lavori in corso nell’area dell’ex caserma Zanibon a Pontebba.
Si sta effettuando la demolizione dei fabbricati e delle recinzioni attraverso un finanziamento apposito della regione; 30.000 mq che hanno gia una destinazione urbanistica per ricettività turistica di fondovalle.
“C’è l’interesse concreto di un gruppo imprenditoriale austriaco/olandese che ha già realizzato diversi interventi di ricettività nel distretto di Hermagor – spiega il sindaco Ivan Buzzi -. Il progetto che sta prendendo corpo (CLICCA QUI PER VISUALIZZARLO) prevede la realizzazione di un villaggio albergo da 450 posti letto in residenze singole o bifamiliari, a cui saranno collegati servizi di ristorazione, piscina coperta e all’aperto, aree verdi e aree gioco per bambini, campetto da gioco multidisciplinare, punto vendita e parcheggio sotterraneo. Un investimento che si attesta intorno ai 28 milioni di euro”.

È in fase di avvio la procedura di partenariato pubblico privato per la realizzazione dell’intervento, che prevede per il Comune la messa a disposizione, attraverso una concessione, dell’area e la realizzazione dell’intervento a carico dei privati.

“È una svolta importante per Pontebba, che vede riqualificare concretamente le aree dismesse dall’esercito e in stato di abbandono da decenni – prosegue il sindaco -. L’amministrazione comunale ha avviato lo scorso anno, grazie a risorse regionali, gli interventi di demolizione, bonifica e riqualificazione di 3 caserme. Ora, grazie a questo intervento che si sta per concretizzare, si potranno dare risposte importanti dal punto di vista ricettivo ed occupazionale vista la previsione di una ventina di assunzioni a conclusione dell’intervento. Il lavoro che ci aspetta è ancora notevole – conclude Buzzi – e l’impegno dell’amministrazione sarà costante e concreto per dare nuove prospettive alla comunità”.

ASCOLTA LE PAROLE DEL SINDACO BUZZI