Parte da Ampezzo un nuovo percorso permanente per mtb e e-bike

Il panorama delle offerte per il turismo in bicicletta in Carnia si arricchisce di una nuova realtà, il “4Valli Trail”, un percorso permanente per mtb e e-bike che verrà presentato sabato 14 maggio alle 10 al Centro Sportivo Ampezzano di Ampezzo. 

Dopo esperienze su percorsi analoghi, Antonello De Luca, appassionato di mtb, ha pensato di portare questo tipo di percorso anche sul territorio carnico. Si tratta di 100 km e 4000 metri di dislivello, 5 punti timbro da passare, uno o due giorni massimi consecutivi per portare a termine il trail e ottenere il trofeo ricordo, che diventa anche “Trofeo fedeltà” se completato.

Una sfida personale, non una gara, che può essere affontata in un qualsiasi momento dal 1° giugno al 30 settembre, con base di partenza Ampezzo. 

Un percorso slow nelle valli Tagliamento, Degano, Pesarina e Lumiei, che richiede una buona preparazione fisica e una discreta conoscenza tecnica e, se affrontato in e-bike , necessita di una non trascurabile pianificazione. Salite di particolare difficoltà caratterizzano questo percorso, compresa quella che da Mione di Ovaro porta al Passo della Forcella, 1100 metri di dislivello in 8 km, un’ascesa considerata tra le più difficili delle Alpi, già nota ai ciclisti locali e che si vorrebbe far conoscere anche in altre regioni e stati confinanti. 

Il percorso è pianificato in una o due tappe, dando modo al ciclista di pernottare sul territorio (sono infatti numerose le strutture ricettive che partecipano quali partner) con varie offerte.

Grazie all’appoggio dello sponsor ufficiale Sportler, del BIM del Tagliamento, della Regione FVG, di vari sponsor locali e dei Comuni su cui transita il trail, “proponiamo un’offerta che non era presente sul territorio regionale – dice De Luca -. Un’offerta che segue le proposte di altre regioni all’avanguardia con il turismo in mtb, non limitandosi così all’offerta del solo ciclismo su strada”.