Palpeggia e tenta di baciare una ventenne gemonese, denunciato un pakistano

I Carabinieri di Gemona, in collaborazione con il Norm della Compagnia di Tolmezzo, a termine di una serrata attività d’indagine hanno deferito ieri un pakistano, risultato essere l’autore di una violenza sessuale consumata l’8 marzo scorso nei confronti di una ragazza ventenne residente nel gemonese.

Secondo quanto emerso, la giovane scossa per l’accaduto si è presentata dai militari dell’Arma raccontando che mentre era impegnata a fare jogging nei pressi di alcune vie laterali alla strada statale 13 Pontebbana nella zona di Gemona, è stata avvicinata da un pakistano, risultato poi essere richiedente asilo ospite di una struttura di Venzone, il quale l’ha avvicinata, ha iniziato a palpeggiarla tentando poi di baciarla. La ragazza è riuscita a fatica a divincolarsi, scappando via.

A seguito dei dettagli forniti ai Carabinieri, l’uomo è stato rintracciato e denunciato. Sarà allontanato dal paese.

Un pensiero riguardo “Palpeggia e tenta di baciare una ventenne gemonese, denunciato un pakistano

  • 30 Marzo 2018 in 9:21
    Permalink

    E siamo solo all’inizio….anche da noi….grazie governo….ma che bella pattumiera questa Italietta. …una bella colonia oltre che Americana..
    …anche per coloro che fuggono da dove. ? ? ? Tutti dalle guerre. ?..anche i nostri che riposano …(non tanto in pace …in quanto si rigirano nelle tombe. …a vedere questo scempio d’Italia….)sono scappati dalla guerra. …giusto. ? Non ci sono parole. ….

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *