Osoppo sempre più coinvolto nel progetto della Ciclovia Alpe Adria

Un Comune di Osoppo sempre più coinvolto nel progetto della Ciclovia Alpe Adria e, di conseguenza, sempre più amico dei ciclisti.
Parola del sindaco Paolo De Simon, che a tal proposito dichiara: “Sosteniamo da tempo e con convinzione il turismo su due ruote. E il fatto che il nostro territorio venga attraversato dalla Ciclovia Alpe Adria, oltre a inorgoglirci com’è logico che sia, ci responsabilizza nei confronti dei sempre più numerosi appassionati che scelgono di fare i turisti utilizzando le loro biciclette e nei loro spostamenti fanno tappa qui da noi”.

La Ciclovia Alpe Adria è un progetto transfrontaliero di mobilità sostenibile che, per quanto riguarda il Friuli Venezia Giulia, partendo dal valico di Coccau va a raggiungere l’isola di Grado. In tale contesto, il territorio di Osoppo è parte integrante della tratta Venzone-Udine. Dice l’assessore Lucio Feregotto:Proprio allo scopo di agevolare i cicloturisti è appena stata completata l’apposizione della relativa segnaletica verticale e orizzontale. Abbiamo inoltre collocato delle barriere davanti a via della Cartiera, in modo che la ciclabile non venga invasa da altri mezzi e, infine, abbiamo provveduto a collocare delle rastrelliere dove servivano, cioè in gran parte all’esterno del palazzo municipale, ma anche presso l’ex colonia e il capanno dei pescatori”.

Commenta con Facebook