Non ha il coronavirus il 17enne di Grado bloccato a Wuhan

Il diciassettenne di Grado bloccato a Wuhan, in Cina, non ha il coronavirus.

Lo confermano fonti del Ministero degli Esteri. Il giovane non era potuto partire perché, avendo la febbre, era stato sottoposto al test per verificare l’eventuale contagio.

«Non preoccupatevi, sono seguito molto bene, si vede che doveva andare così e dovevo fermarmi ancora un po’», sono le parole dello studente al “Sello” di Udine durante un collegamento via Skype con i parenti.

In scambio culturale in una città a 400 km da Wuhan, il giovane aveva raggiunto la capitale Pechino per il rimpatrio, ma qui era stato fermato dai rigidi protocolli sanitari locali avendo la febbre a 37.7.

Commenta con Facebook