Nives Meroi e Romano Benet hanno raggiunto la cima del Makalu

“Dopo una lunga attesa per il meteo proibitivo, alle 10 di questa mattina (ora locale) Nives e Romano hanno raggiunto la cima del Makalu”. A comunicarlo ufficialmente oggi Leila Meroi, sorella di Nives sul blog http://leilameroi.blogspot.it/

foto da Golive FVG
foto da Golive FVG

“Partiti dal Campo Base il 9 maggio – si legge sul blog – hanno raggiunto il C1 a circa 6600 m, il C2 a circa 7400 e, impossibilitati dal vento forte, ieri hanno deciso di fermarsi al C4 a circa 7650. Questa mattina, complice una splendida giornata di sole e priva di vento, hanno coronato il sogno di salire in vetta al Makalu (8473 m). I primi salitori della giornata. Per loro è il 13° Ottomila. Sempre insieme e campo in spalla, senza portatori d’alta quota, senza ossigeno supplementare. Adesso sono fermi al C4 in attesa di tornare al CB. Quella che per tutti noi, parenti e amici, è la vera cima dopo ogni scalata. Sino ad allora aspettiamo con pazienza loro notizie”.

La coppia di alpinisti di Fusine, compagni in parete e nella vita, unica al mondo ad aver poggiato i piedi sulle cime di ben 12 dei 14 ottomila della Terra, aveva scelto questa primavera per andare in Nepal a scalare il Makalu (8.481 metri). I due avevano tentato la sfida al monte nell’inverno 2007-2008 ma a causa del maltempo non poterono raggiungere la cima e anzi, nella fase della discesa, Nives Meroi si fratturò una gamba.

A questo punto a Nives e Romano manca all’appello solo l’Annapurna.

Commenta con Facebook

2 pensieri riguardo “Nives Meroi e Romano Benet hanno raggiunto la cima del Makalu

  • 13 Maggio 2016 in 12:25
    Permalink

    Bravissimi…È questo l’alpinismo più vero…

    • 13 Maggio 2016 in 14:25
      Permalink

      Mi sono appassionata a questa grande alpinista “la più grande” leggendo il libro sulla traccia di Nives. Auguri, complimenti e viva le donne sopratutto alpiniste e viva L’Ammore

I commenti sono chiusi.