Nicole De Toni e Lorenzo Longo nuovi consiglieri comunali di Arta Terme

Sono Nicole De Toni, classe 1996, e Lorenzo Longo, classe 1986, i due nuovi consiglieri che dall’ultimo Consiglio Comunale del febbraio scorso siedono tra i banchi della maggioranza della lista “Futuro per Arta Terme”, che dal giugno del 2017 regge le sorti della cittadina termale carnica.

“E’ la logica conseguenza dei ragionamenti e delle strategie stabilite dal nostro gruppo nel momento in cui, tre anni fa, abbiamo deciso di metterci in gioco per il futuro del nostro territorio – spiega il sindaco Luigi Gonano -. Il nostro è sempre stato un gruppo di persone unito dalla volontà di fare un percorso di crescita comune che potesse in medio termine riconsegnare alla comunità un progetto che non guardasse banalmente alla solita scadenza elettorale, ma andasse oltre a questa, focalizzando l’attenzione sui problemi reali della nostra gente e del suo territorio, sulla soluzione di questi, e soprattutto che guardasse alle progettualità che già allora ci accomunavamo. Motore propulsore di tutto questo, erano allora, come lo sono oggi, le donne e gli uomini del nostro gruppo, con la loro giovane età e la consapevolezza che tutti sono utili e nessuno indispensabile”.

“I due nuovi consiglieri che da oggi espleteranno il loro mandato gratuitamente, quindi senza costi in più per la collettività, avendo già dichiarato di rinunciare al comunque irrisorio gettone di presenza per la partecipazione ai Consigli Comunali, iniziano la loro esperienza con già alle spalle la conoscenza di quanto fatto dall’Amministrazione in questi anni avendo con assiduità partecipato dall’esterno alla vita amministrativa del comune – prosegue Gonano-. Segno questo di quella serietà e ferma volontà di lavorare per il bene comune che ha trovato nell’ultimo consiglio il giusto approdo, soprattutto in un momento in cui si percepisce disaffezione e indifferenza verso la vita politica e amministrativa che invece tanto necessitano di persone vitali che diano qualcosa alla propria comunità. Bene dunque questo segno in controtendenza, che ci consegna oggi ad Arta una squadra ancora più giovane e desiderosa di operare per il territorio”.

“Doveroso e sentito infine il ringraziamento agli ormai ex consiglieri comunali Italo Di Gallo e Andrea Faccin, ovviamente riconfermatissimi assessori comunali, infaticabili e competenti – afferma il sindaco -. Con il loro lodevole gesto di dimettersi dalla carica di consigliere per far posto ai colleghi, hanno dimostrato come nella vita amministrativa, almeno quella che prova in tutti i modi a dare risultati, non sono certo le cosiddette poltrone che contano, ma il lavoro e i fatti. E i fatti ci parlano di un gruppo amministrativo che vuole continuare a crescere ed imparare, convinto che solo facendo squadra, coinvolgendo tutte le donne e gli uomini di buona volontà, si possa arrivare laddove le buone idee, e perché no, i sogni, visto che anche in politica sognare non è reato, ci possono condurre”, conclude Gonano.

Commenta con Facebook