Il Movimento 5 Stelle sostiene la battaglia degli allevatori carnici

Non sono rimasti soddisfatti delle prime risposte arrivate dalla politica regionale e rimangono in agitazione gli allevatori della montagna friulana che attendono le indennità compensative per la loro attività. Se i soldi non arrivano entro la fine del mese di Giugno come promesso e se l’Agea non pagherà le spettanze entro il 31 dicembre prossimo, gli stessi allevatori ed agricoltori dovranno restituire il denaro alla Regione rischiando di chiedere un mutuo. Oltre il danno quindi anche l’eventuale beffa.

Qui il video realizzato dal Movimento 5 Stelle dell’Alto Friuli

Commenta con Facebook