Mirco Romanin nella squadra nazionale di biathlon, allenerà Lisa Vittozzi e Daniele Cappellari

Il movimento del biathlon dell’Alto Friuli conferma la sua bontà con la composizione delle squadre nazionali 2021-2022, ufficializzate oggi.

Nella squadra A trovano spazio la medagliata olimpica Lisa Vittozzi e Daniele Cappellari, ma da questa stagione con loro ci sarà anche Mirco Romanin dell’ASD Monte Coglians, che assume il ruolo di allenatore (assieme a Klaus Hoellrigl e Andrea Zattoni) dopo i grandi risultati ottenuti come responsabile delle squadre Juniores/Giovani. Un traguardo di grande prestigio, oltre che meritato, per il 32enne di Forni Avoltri, che dallo sci club di casa ha iniziato la sua scalata passata attraverso la squadra regionale e poi la già citata squadra nazionale giovanile che tante medaglie ha portato a casa ai Mondiali di categoria, senza dimenticare quanto sono cresciuti con lui i fondisti Davide Graz e Luca Del Fabbro, anch’essi azzurri nella loro disciplina. La stessa Lisa Vittozzi ha un forte e consolidato rapporto con Romanin.

Tra i tecnici dei materiali c’è anche Riccardo Pittin dell’US Aldo Moro, fratello maggiore del bronzo alle Olimpiadi di Vancouver 2010 nella combinata Alessandro.

Nel progetto Milano Cortina 2026 ci sono i cugini Daniele e Eleonora Fauner, con i quali lavorerà, come tecnico dei materiali, un altro sappadino, Mattia Quinz dell’ASD Camosci.

Commenta con Facebook