Messa in sicurezza della SR355 a Rigolato, confermati i fondi

La Giunta del Friuli Venezia Giulia ha confermato, oggi su proposta dell’assessore all’Ambiente, Fabio Scoccimarro, l’interesse pubblico e il finanziamento per la realizzazione nel comune di Rigolato di interventi di stabilizzazione di versanti rocciosi e per la messa in sicurezza della strada statale SR355 in prossimità del cimitero e di infrastrutture lungo il torrente Degano per, rispettivamente, 256.762,36 euro e 130.000 euro.

L’atto giuntale prevede anche la modifica dell’istituto del finanziamento da delegazione amministrativa intersoggettiva (decaduto per il mancato rispetto del termine, fissato in 18 mesi dalla data del decreto di delegazione amministrativa, per l’adozione del progetto definitivo) a trasferimento fondi considerando la necessità prioritaria di mettere in sicurezza il territorio.

Nella stessa seduta, la Giunta ha disposto la delegazione amministrativa intersoggettiva per il monitoraggio dei fenomeni franosi a Feltrone, nel comune di Socchieve, per un importo complessivo di 46.360 euro.

LE ALTRE DELIBERE

In tema di ristoro di danni causati dal maltempo, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, la Giunta ha deliberato lo stanziamento di 100.000 euro al Comune di Pinzano al Tagliamento.

È stato anche deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di Dolegna del Collio e di Tramonti di Sotto a seguito delle dimissioni dei due sindaci eletti in Consiglio regionale.

Infine, approvato in via definitiva lo schema di disegno di legge che contiene norme urgenti in materia di funzioni delle Unioni territoriali intercomunali e che elimina dall’ordinamento regionale la prevista scadenza del 1 luglio prossimo per l’obbligatorio completamento dell’esercizio associato di funzioni comunali.