Maltempo, massi sulla strada tra Taipana e Nimis

Il maltempo di questa notte ha causato il cedimento di un versante lungo l’ex provinciale 38, all’altezza della progressiva chilometrica 18 + 200, nel comune di Taipana, al confine con il comune di Nimis. La frana si è verificata poco prima dell’una. Si tratta di un distacco di rocce che sono finite sulla carreggiata. Un masso è andato a incastrarsi sotto il guard-rail.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i volontari della Squadra Comunale di Protezione Civile di Taipana, insieme ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Gemona del Friuli. Il tratto non è nuovo a cedimenti di questo tipo. Per fortuna in quel momento non stavano transitando mezzi e nessuno è rimasto ferito.

Il sindaco di Taipana ha emesso un’ordinanza di chiusura del tratto. Nella mattinata di oggi sarà eseguito un sopralluogo per valutare la stabilità del versante.

Commenta con Facebook