Maltempo: frana sulla strada della Val Resia

Dalla Protezione Civile regionale il punto, aggiornato alle 18, relativo al maltempo delle ultime ore.

EVOLUZIONE METEO
L’evento meteorologico è in fase di esaurimento. Ancora nuvolosità residua con venti di direzione variabile in attenuazione nelle zone montane. Dalla serata sulle zone orientali e sulla costa è previsto l’ingresso di Bora moderata che permarrà fino alla mattinata di domenica garantendo tempo stabile.

EFFETTI AL SUOLO
Nell pomeriggio di venerdì 4 novembre alla Sala operativa regionale si segnalano i seguenti eventi:
– caduta alberi a Cormons loc. Brazzano di Tarcento, in ia della Ferrovia.
– allagamento di cantina a Faedis, località Campeglio.
– chiusura del ponte sul torrente Torre in comune di Chiopris Viscone.
In fase di riapertura la strada ex-provinciale della Val Resia, dove c’era stata una colata di detriti. Nessuna persona è rimasta ferita. 

CORSI D’ACQUA E INVASI
La portata scaricata della diga di Salcano è di 713mc/s in stabile.
I livelli dei principali corsi d’acqua sono rimasti sotto il livello di guardia.
I livelli idrometrici dei rii minori che avevano superato la soglia di attenzione sono diminuiti al di sotto dei valori di riferimento.

NUE112
Al servizio NUE112 dalla mezzanotte di oggi alle ore 17.30 sono arrivate 135 chiamate per il maltempo.

VOLONTARIATO
Da inizio allerta hanno operato 120 volontari e 46 mezzi dei Comuni interessati per interventi e monitoraggio sul territorio.

(le foto e il video si riferiscono alla Val Resia)