Maltempo, chiusa la SP36 di Bordano, caduta alberi a San Daniele

Nella giornata odierna piogge temporalesche diffuse, in genere intense, intermittenti su pianura e costa, più continue verso i monti. Sarà possibile anora qualche temporale forte. Soffierà vento da sud o sud-ovest da moderato a sostenuto sulla costa e in quota. In serata la quota neve potrà scendere fin sui 1300 m sulle Alpi e il vento ruoterà in prevalenza da nord.

EVOLUZIONE
Nella notte rovesci e temporali sparsi con quota neve fino a 1300 metri circa sulle Alpi. Soffierà a tratti vento moderato da nord o nord-est, in attenuazione verso sera. Dopodomani, domenica 27 settembre, possibile qualche pioggia o qualche rovescio sparso, nevoso sui monti oltre i 1500-1700 m. In serata possibile peggioramento.

EFFETTI AL SUOLO
Dalle ore 7 di oggi:
– allagamenti nei comuni di Fanna, Aquileia, Fiumicello Villa Vicentina, San Canzian d’Isonzo, Ruda, Sagrado, Ronchi dei Legionari.
– Caduta alberi a San Daniele del Friuli e Taipana.
– chiusura della strada SP 36 di Bordano per crollo massi nei pressi della galleria lato Braulins.

SITUAZIONE FIUMI E INVASI
Situazione monitorata e sotto controllo, i fiumi permangono sotto i livelli di guardia.

PRECIPITAZIONI
In tabella le precipitazioni massime in 3, 6, 12 e 24 ore da inizio evento.

VOLONTARIATO
Da inizio evento hanno operato complessivamente 85 volontari di 26 Comuni per interventi e in monitoraggio sul territorio.

NUE 112
Pervenute complessivamente 150 chiamate al Numero Unico d’Emergenza.

 

Commenta con Facebook