La nuova Guida di Repubblica è dedicata ai Cammini Fvg tra storia, fede, arte e tradizione

In cammino tra le eccellenze del territorio da scoprire al ritmo lento dei propri passi. È la promessa della nuova Guida di Repubblica dedicata al Friuli Venezia Giulia che ripercorre i principali cammini storici dei pellegrini e traccia interessanti itinerari alla scoperta di città d’arte, antichi borghi, bellezze naturali e culturali.

“Se c’è una regione versatile che può essere raccontata in lungo e in largo usando modalità diverse, ricavandone emozioni profonde, nuove, impensabili, in grado di avvicinare i visitatori alla natura, alle bellezze artistiche storiche e umane dei luoghi, alle suggestioni e ai richiami dell’enogastronomia, ecco questa regione si chiama Friuli Venezia Giulia – commenta il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa -. Un territorio abituato alle contaminazioni, che fa della diversità una cifra irrinunciabile, che punta ad assorbire e far convivere linguaggi storie internazionali e di confine, senza mai rinunciare alla propria essenza Furlan, fatta di durezze, di fatica, di pulizia morale, di senso di appartenenza, di identità orgogliosa e inossidabile”.

Il volume ha come focus principale i Cammini che attraversano la regione, un argomento che in questo particolare momento storico sta assumendo un’importanza sempre maggiore nel segno di un turismo slow, sicuro e sostenibile.

“Le Guide di Repubblica ritornano a proporre una modalità esplorativa che fa del camminare a piedi l’’esaltazione di un approccio lento, ecologico, legato alla natura e alla storia più profonda dei luoghi – continua il direttore -. Una modalità che tiene nel massimo conto una delle regole contemporanee legate al distanziamento e alla vacanza da vivere in sicurezza in qualsiasi stagione dell’anno”.

Si ripercorrono così, i principali Cammini storici dei pellegrini e si tracciano altri interessanti itinerari alla scoperta di città d’arte, antichi borghi, bellezze naturali e culturali: dal Cammino Celeste all’Antica via Flavia, dalla Strata Romea Alemagna al Cammino di San Cristoforo, dai centri storici di Trieste, Udine, Gorizia e Pordenone ai borghi di Poffabro, Clauiano, Duino e Palmanova passando per parchi lussureggianti, valli incontaminate e affascinanti percorsi sulla costa.
E nel far questo si seguono i consigli di testimonial d’eccezione come Mauro Corona, Mara Navarria, Gabriella Paruzzi. Senza però rinunciare al racconto delle storie e delle esperienze di centinaia di ristoratori, di artigiani del gusto, di produttori di vino e di distillati, in un cocktail di bellezze che vi faranno amare e desiderare una vacanza in Friuli Venezia Giulia.

La guida è in edicola da oggi, venerdì 25 settembre (a 10,90 euro + il prezzo del quotidiano) e quindi disponibile in libreria e online su Amazon, Ibs e sullo store digitale di Repubblica (https://inedicola.gedi.it/prodotto/le-guide-di-repubblica).

Il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa ne ha parlato oggi a Radioattiva, la trasmissione di Radio Studio Nord condotta da Cristian Comelli in onda da lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.
Proponiamo il Podcast.

 

Commenta con Facebook