Lusevera, si capotta con l’auto, miracolato

Grave incidente a Lusevera con una Suzuki Vitara che è uscita di strada ed è finita cappottata in un bosco in prossimità di un tornante sulla strada regionale 646 tra la località di Pian dei Ciclamini e quella di Musi.

Erano circa le 8.45 di oggi quando un uomo di 71 anni, cittadino sloveno, stava percorrendo, in direzione Pradielis, in entrata dal confine di Stato di Uccea, a Resia, la strada regionale. Arrivato in prossimità di un tornante non è riuscito a controllare la Suzuki che ha sfondato la protezione della strada; il veicolo è precipitato nel bosco, dopo un “volo” di circa tre metri; la macchina si è cappottata e lui, che viaggiava solo, è rimasto incastrato nell’abitacolo.

Un pompiere fuori servizio che stava andando a pescare ha notato la macchina nel bosco e ha dato l’allarme facendo intervenire sul posto l’ambulanza della Croce Rossa di Tarcento e l’elicottero del 118 decollato dalla Centrale operativa di Udine.

L’uomo è stato estratto dall’abitacolo della Suzuki dai vigili del fuoco del Distaccamento di Gemona del Friuli e quindi affidato alle cure dell’equipe medica e infermieristica. Stabilizzato, è stato elitrasportato all’ospedale di Udine. Le sue condizioni sono gravi. Sul posto i carabinieri della stazione di Pradielis e di Tarcento per i rilievi, la viabilità e per tutti gli accertamenti del caso. Per mettere in sicurezza la strada il personale di Strade Fvg.

Commenta con Facebook