L’Us Mario Tosi batte tutti nel “Cross di Lorêt” di Muina

L’unione sportiva Mario Tosi di Tarvisio ha fatto sua la classifica di società del “34° Cross di Loret” di Muina di Ovaro, seconda prova dello storico Trofeo Gortani di corsa in montagna nonché l’unica riservata esclusivamente al settore giovanile. Il sodalizio della Val Canale ha ottenuto 219 punti contro i 202 della Maratona Città del Vino; più lontana la Velox, terza con 145. In palio il trofeo Timo Venturini, per l’organizzazione dell’Us Ovaro. Per quanto riguarda le classifiche, su dieci categorie ci sono stati vincitori appartenenti a sette diverse società. Nelle cucciole successo di Vittoria Causero (Natisone) su Elena Peronio (Moggese) e Chiara Pavoni (Stella Alpina), nei cuccioli Mattia Stacul (Città del Vino) si impone su Martin Zelloth (Tosi) e Francesco Di Ronco (Aldo Moro). Nelle esordienti prima Zoe Pividori (Val Gleris) su Theresa Zelloth (Tosi) e Maria De Monte (Stella Alpina), nella corrispondente categoria maschile Jacopo Moroldo (Tosi) batte Michelangelo Braida (Natisone) e Fabio Puntel (Timaucleulis). Proprio dalla società dell’Alta Val But arriva Cristina Treu, prima ragazze davanti a Greta Mainardis (A.Moro) e Ljuba Screm (Velox), mentre nei ragazzi Raffaele Trinco (Natisone) precede Matteo Ragonese (Tosi) e Andrea Nodale (Timaucleulis). Nelle cadette vince Laura Pavoni (Stella Alpina), poi Alessia Martin (A.Moro) e Clizia Sonvilla (Gs Natisone), nei cadetti Sebastiano Fon (Alpini Pulfero) ha la meglio su Pietro Cantarutti (Città del Vino) e Ilian Maieron (Ovaro). Infine gli allievi, con il successo al femminile di Sara Cantarutti (Città del Vino) e al maschile di Andrea Sdraulig (Pulfero) su Davide Fabiani (Velox).