Lisa Vittozzi si gioca in tre gare la Coppa del Mondo di biathlon

Sono otto gli azzurri che prenderanno parte nel fine settimana alla tappa conclusiva della Coppa del mondo di biathlon a Oslo. Sulla celebre collina di Holmenkollen si disputeranno giovedì 21 marzo una sprint femminile (ore 16.30), venerdì 22 marzo una sprint maschile (ore 16.30), sabato 23 marzo una pursuit femminile e maschile (ore 15.00 e 17.15) e domenica 24 marzo una mass start femminile e maschile (ore 13.45 e  16.30), decisive per assegnare le rispettive sfere di cristallo. In campo femminile la lotta è ristretta fra Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer, in vetta a pari merito con 852 (anche se Lisa deve scartare al momento 28 punti e Wierer 36), inseguite a Marte Olsbu-Roeiseland con 753 (e 11 punti da scartare), più attardata Anastasiya Kuzmina con 724 punti (5 da scartare).

Grandi ambizioni coltivano le nostre atlete anche nelle classifiche di specialità: detto di Lisa Vittozzi che si è già aggiudicata la graduatoria nell’individuale, rimangono aperte le questioni nelle restanti specialità: nella sprint Kuzmina (311 punti) conserva appena 2 punti su Vittozzi e 11 su Wierer, nell’inseguimento è invece Vittozzi a fare da lepre con 301 punti contro i 298 di Wierer e i 269 di Olsbu-Roeiseland, infine nella mass start Wierer comanda con 165 punti contro i 160 di Hanna Oeberg e i 156 di Paulina Fialkova.

“La pista di Oslo – spiega Lisa Vittozzi -, è una delle mie preferite, le condizioni sono abbastanza buone perchè c’è sole da quando siamo arrivati. Vedremo come si svilupperanno le gare, spero solamente di divertirmi e non pensare a ciò che ci aspetta, comunque vada sarà una grande vittoria per l’Italia e festeggeremo eventualmente come meriterà questo evento”.

Al via delle competizioni saranno presenti anche Nicole Gontier e Federica Sanfilippo. In campo maschile presenti invece Lukas Hofer, il neocampione del mondo Dominik Windisch, Giuseppe Montello e Thomas Bormolini.