Lisa Vittozzi argento ai Mondiali estivi di biathlon vinti da Dorothea Wierer

E’ subito doppietta per l’Italia nella super sprint femminile che ha aperto i Mondiali estivi di biathlon sulla pista tedesca di Ruhpolding. Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi conquistato le medaglie d’oro e d’argento nel nuovo format introdotto dalla Federazione Internazionale con una prestazione maiuscola sugli skiroll, grazie alla quale hanno tenuto a distanza la concorrenza. Wierer, due errori al poligono, ha girato davanti a tutte dopo la serie iniziale e non ha più ceduto la posizione, presentandosi al traguardo con il tempo totale di 19’05″7, migliore di 5″5 rispetto a Vittozzi, che di errori al poligono ne ha commessi tre. Kinnunen, terza al traguardo, ha accusato 13″9 pur essendo precisissima al tiro.

Per la sappadina una bella iniezione di fìducia in vista della stagione invernale.

Sabato alle 17 le donne torneranno in ista per la 6 km sprint.

(in copertina il podio: da sinistra Vittozzi, Wierer, Kinnunen)