Libertas Tolmezzo protagonista ai Campionati Italiani Libertas di atletica leggera

Giornate da ricordare per la Libertas Tolmezzo in occasione della 65a edizione dei Campionati Italiani Libertas, svoltisi a Tivoli, nel Lazio.
Esordienti, Cadette e Allieve del sodalizio carnico si sono infatti fatti valere valere a suon di medaglie e primati personali.

La trasferta è iniziata venerdì mattina presso lo Stadio Friuli di Udine, da dove la delegazione composta da Tolmezzo, Malignani, e Majano è partita alla volta di Tivoli. L’autobus della delegazione friulana è poi risultato al gran completo dopo che anche le squadre di Casarsa e Porcia si sono unite a quelle udinesi.

La mattina della prima giornata di gare è stata interamente dedicata alle categorie Esordienti e Ragazzi.
Tra le fila di Tolmezzo non poteva non esserci Jacopo Concina, prima alle prese con i 50 metri a ostacoli, conclusi con il tempo di 9″36, e poi con la gara dei 600 metri, conclusa al quinto posto con il tempo di 1’55″28. Per Jacopo ci sono state quindi le soddisfazioni di migliorarsi in una delle sue gare preferite e di portarsi a casa anche una medaglia.
Ad accompagnare le prestazioni di Concina, così come quelle di tutti gli atleti friulani durante l’intero fine settimana, è stato costantemente presente il fragoroso tifo della squadra carnica, che di certo non è passato inosservato (o meglio, inascoltato) a tutti i presenti alla manifestazione.
Al pomeriggio del sabato sono quindi scese in pista le cadette e le allieve. Innanzitutto Martina Socciarelli, che nel salto triplo ha ottenuto il primato personale con 8.69 m e anche per lei è arrivata la soddisfazione di ricevere una medaglia per la sua prestazione grazie alla quarta posizione.
Entusiasmante è stata la gara degli 80 metri a ostacoli di Nicole Collavino e Joelle Mainardis, rispettivamente prima e seconda della propria serie in 13″92 e 13″94, entrambe al proprio primato personale e complessivamente giunte settima e ottava.
Neanche il tempo di concludere queste due gare che Martina e Joelle si sono subito cimentate nella gara di lancio del disco. Quarto posto e medaglia per Joelle con la misura di 15.82 m, mentre Martina incappa in una serie di lanci nulli alla sua prima esperienza in questa disciplina.
Le gare pomeridiane sono poi proseguite con le allieve Sara Zanirato e Lucia Gallo, portacolori dell’Atletica Malignani Libertas Udine, ma pur sempre “veterane” del gruppo di allenamento della Carnia. La prima si prende la soddisfazione di salire sul terzo gradino del podio nella gara del salto triplo con la misura di 9.39 m, mentre la seconda giunge decima nella gara dei 200 metri con il tempo di 28″23.
La giornata di sabato è stata poi conclusa dalla gara dei 2000 metri di Eleonora Concina e Lucia Adami. L’enorme ritardo accumulato dalla manifestazione nel corso della giornata ha fatto sì che Eleonora e Lucia gareggiassero con ben due ore e mezza di ritardo, ma questo inconveniente ha per fortuna portato in dote la possibilità di gareggiare in serata, in condizioni meno assolate di quelle del pomeriggio tivolese. In questa situazione le due atlete si sono dimostrate molto determinate, tanto da migliorare i propri primati personali e da conquistare entrambe una medaglia per i propri sforzi. Quinta Eleonora in 7’22″27, sesta Lucia in 7’27″01.
La prima gara della domenica mattina ha subito visto in pedana Sara Zanirato, all’esordio nel lancio del disco, che con una prestazione da 25.03 m è giunta in quinta posizione.
E’ poi seguita una bellissima gara dei 300 metri cadette, nella quale Anna Pascolo, Michelle Viktoria De Toni e Nicole Collavino hanno ottenuto ottimi tempi, abbassando in alcuni casi i propri primati personali anche di svariati secondi. Anna giunge al traguardo seconda con il tempo di 43″87 e assieme a lei sul podio si unisce Michelle Viktoria, quinta con il tempo di 44″69. Ottima prova anche per Nicole, con il tempo di 48″07.
Le gare individuali si sono poi concluse con gli 800 metri allieve di Lucia Gallo, sesta in 2’37″35.
La più bella immagine della manifestazione è poi giunta dalla gara più attesa, la staffetta 200-400-600-800 cadette, con tutte le ragazze che già avevano ultimato le proprie gare individuali a fare il tifo alle compagne di squadra. Joelle Mainardis, Anna Pascolo, Lucia Adami, ed Eleonora Concina hanno corso con grande determinazione ed enorme sostegno le rispettive frazioni, giungendo seconde con l’ottimo tempo di 6’06″18.
Il bilancio della trasferta a Tivoli è sicuramente molto positivo, nonostante le enormi pecche organizzative che hanno creato non pochi disagi a tutti i partecipanti. L’allegria, la spensieratezza, la voglia di divertirsi e di confrontarsi hanno comunque avuto il sopravvento. I rappresentanti della Polisportiva Libertas Tolmezzo sono quindi tornati in Carnia orgogliosi dei risultati ottenuti e con i ricordi di uno splendido fine settimana all’insegna dell’atletica e del divertimento.

Commenta con Facebook