Lauco omaggia Ivano Florit per la sua attività in favore della comunità

L’amministrazione comunale di Lauco ha voluto conferire un pubblico riconoscimento ad Ivano Florit, per tutti “Vanuti”, presidente per ben 38 anni consecutivi dello Sci Club M.te Arvenis e da sempre attivo nel mondo del volontariato.

Classe 1941, figura fondamentale per la comunità locale, Vanuti è stato tra i fondatori dello sci club, ricoprendo la carica di consigliere, vicepresidente e dal 1981 presidente; è stato anche amministratore comunale e componente del Cda della Casa del Popolo.

In occasione dell’ultima seduta del consiglio comunale è stato ricordato come Vanuti abbia portato a sciare con i propri mezzi intere generazioni di bambini ed assieme al “Gruppo Alpini di Buttea” abbia dato vita alla festa della Croce del M.te Arvenis. Non solo: negli anni ’70 lo sci club ha organizzato e ospitato i campionati zonali di fondo con una notevole mole di lavoro e un notevole dispendio di energie. Vanuti, di professione fornaio, ha concesso molto del suo tempo libero alla comunità, mettendoci tanta passione sempre con il sorriso sulle labbra, e circondandosi di collaboratori fidati che lo hanno sostenuto ed aiutato.

Commosso, Vanuti ha ringraziato tutti, ripercorrendo gli anni passati e ricordando le persone che hanno lavorato con lui e oggi non ci sono più: “Una festa che non mi aspettavo e della quale vi sono grato – ha affermato -. Grazie a tutti i consiglieri che mi hanno supportato e sopportato e a tutte le amministrazioni comunali che mi sono state sempre vicino”.

Commenta con Facebook