L’assessore Riccardi: «Numeri in calo, nessun allarme Covid in regione»

“Non c’è allarme in regione per quanto riguarda i nuovi contagi da Coronavirus e le nuove varianti”.

Lo ha detto oggi ll vicegovernatore del Fvg, con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, commentando l’andamento della pandemia in regione.

“Dai dati rilevati oggi – ha proseguito Riccardi – ci risulta che i contagi sono in calo e che la situazione della pandemia è attualmente sotto controllo. E’ vero che oggi è lunedì quindi i dati potrebbero non essere aggiornati all’ultima ora, tuttavia da quanto stiamo osservando non si registra ad oggi una situazione che desti particolare preoccupazione”.

In Friuli Venezia Giulia, nella settimana dal 6 al 12 gennaio, si registra infatti una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100 mila abitanti (pari a 154,3) e si evidenzia un calo del 40,9% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.  I posti letto in area medica occupati da pazienti Covid 19 sono sopra la media nazionale (13,8% contro il 10,1%), mentre quelli occupati in terapia intensiva sono al di sotto (1,7% contro il 3,1%). Lo rileva il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe sull’andamento della pandemia in regione.