L’assessore Fvg Zilli da Gemona: «I cori rappresentano un patrimonio storico e culturale della regione»

“È bene ribadire le fondamenta dei nostri valori di comunità, quelli che pongono alla base di tutto la famiglia nella sua espressione più vera. Nel Natale la famiglia si specchia e trova importanti momenti di unione, comprensione, condivisione e riflessione. Stringersi attorno al presepe è un simbolismo che contribuisce a rafforzarci nell’anima, così come gli eventi di questo periodo ci forniscono opportunità di aggregazione che ritroviamo perfettamente nel Concerto d’Avvento di Gemona”.

È il commento dell’assessore regionale Barbara Zilli a margine dell’esibizione coristica organizzata a Gemona del Friuli dal Coro Primetor, tra i protagonisti del concerto in Duomo insieme alle formazioni coristiche Guarneriano di San Daniele del Friuli e San Giacomo di Pasian di Prato, quest’ultima tutta al femminile.

“I cori – ha aggiunto Zilli – rappresentano un patrimonio storico e culturale del Friuli Venezia Giulia perché sono l’espressione del territorio e di quella innata capacità di trasmetterne i principi cardine anche attraverso le emozioni legate a tradizioni che vanno difese, esaltate e diffuse”.

Commenta con Facebook