L’Asd Val Resia scende in campo per Amatrice

A distanza di poco più di un anno dal sisma nel centro Italia, l’ASD Val Resia ripropone la Giornata Solidale pro Amatrice, che si svolgerà sabato 16 e domenica 17 settembre. 
Sabato alle 18.30, dopo la Santa Messa che verrà celebrata a Prato di Resia, ci sarà la vendita dei ciclamini, il cui ricavato verrà devoluto appunto alle popolazioni terremotate. Lo stesso accadrà domenica a Oseacco dopo la Santa Messa delle 9.30.

Al pomeriggio , al campo sportivo in località Rop, in occasione del derby del Campionato Carnico fra Val Resia e Moggese (calcio d’inizio alle 16), verrà donato ad Amatrice l’intero ricavato degli ingressi al campo e le offerte raccolte con le torte (chiunque volesse donarne una è ben accetto) e con l’amatriciana.

Lo scorso sono stati raccolti 1643 euro che, grazie anche ad altre iniziative realizzate nei mesi seguenti, hanno consentito di donare giochi, vestiti e due stufe a legna, destinate ad altrettante famiglie terremotate.

Proponiamo il podcast dell’intervento della presidentessa del Val Resia Monica Pusca, con il piccolo Nathan al seguito,  e di Michela Mior, presidentessa del Comitato Pro Oseacco e segretaria dell’Adfs Val Resia (assieme nella foto) a RadioAttiva“, la trasmissione di Radio Studio Nord condotta da Cristian Comelli in onda da lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *