Lara Della Mea al via dei primi slalom della Coppa del Mondo 22-23

di BRUNO TAVOSANIS

Prende il via da Levi, in Finlandia, la quinta stagione di Lara Della Mea in Coppa del Mondo.

La ventitreenne del cs Esercito sarà impegnata sabato 19 e domenica 20 nei primi due slalom di questa edizione del massimo circuito dello sci alpino, con l’obiettivo primario di ritrovare quella zona punti (ovvero le prime 30 posizioni) che manca dal 24° posto ottenuto il 4 gennaio 2020 a Zagabria. «Sto molto bene e non vedo l’ora che il cancelletto di partenza si apra – dice la tarvisiana -. La preparazione estiva e autunnale è andata secondo i piani, perciò mi sento pronta».

Lara Della Mea

A Levi le temperature sono decisamente basse, con il termometro che ha toccato i -25 gradi, una buona notizia per Lara: «Credo proprio che la pista terrà anche per i numeri alti», conferma la sciatrice friulana, che partirà con il pettorale 39. «Voglio fare subito bene per ritrovarmi nelle gare successive con una posizione di partenza migliore – afferma Della Mea -. Ci credo davvero, perché con il nuovo team c’è molto feeling e stiamo lavorando bene. Chiaro che non si può cambiare tutto dall’oggi al domani, ma la strada intrapresa è quella giusta».
In questa stagione Lara è intenzionata a gareggiare con molta più frequenza in gigante, puntando a ottenere risultati in Coppa Europa.
Infine un giudizio sulle dominatrici dello slalom, Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova, rispettivamente prima e seconda nella classifica assoluta ’21-’22: «La slovacca è molto efficace, ma dal punto di vista tecnico/estetico scelgo Shiffrin». Le manche dello slalom di sabato sono previste alle 10 e alle 13, diretta Raisport e Eurosport.