L’Aldo Moro premia gli Atleti dell’anno di atletica e corsa in montagna

Durante una bella serata di gala presso il Ristorante “Caffè Vecchio” di Venzone sono stati premiati gli Atleti dell’anno 2017 del settore Atletica/corsa in montagna dell’US Aldo Moro Paluzza.

Il presidente Andrea Di Centa nell’occasione ha messo in risalto gli ottimi risultati conseguiti sia come squadra che con i singoli. Il processo di rinnovamento e di crescita di molti atleti ha fatto lievitare il livello medio della squadra, che ora punterà nell’anno 2018 con grande attenzione soprattutto ai Campionati Italiani sia di corsa in montagna che di skyrunning.
Tra gli atleti in ascesa sono stati ricordati fra gli altro Samuele Della Pietra, Nicola D’Andrea, Caterina Bellina, Jessica Chialina, Marco Marcuzzi, Nicolò Francescatto, Rok Bratina, Giuseppe Della Mea, Michele Sulli, Mattia Bellina e Dimitra Theocharis.

I Master avranno un obiettivo importante in primavera in occasione dei Campionati Mondiali di categoria che si svolgeranno in Slovenia.

Inoltre le file della squadra saranno rafforzate dall’arrivo di due nuovi ottimi atleti, Igor Patatti (settore strada e pista) e Nicola Giovanelli (settore skyrunning).

Ricordato nell’occasione anche fondamentale apporto dello sponsor Segheria F.lli De Infanti, Birra Gjulia e BraviMarket.

Ecco nel dettaglio gli atleti premiati con le relative motivazioni.

ANNA FINIZIO
La migliore atleta del settore femminile.

NICOLA D’ANDREA
Migliore rappresentante del settore maschile.

DESY SALVADEGO
Attaccamento ai colori sociali pur facendo parte della squadra da soli due anni.

FULVIO PERUZZO
Attaccamento ai colori sociali.

GIANPAOLO MODOLO
Umiltà e la disponibilità verso la squadra.

FRANCO VALLE
Simbolo della presenza inossidabile della vecchia guardia dell’Aldo Moro.