La trasformazione delle mafie in un incontro a Socchieve

Si chiama “La mafia comanda senza sparare” l’incontro promosso giovedì 9 giugno alle 20.30 al centro culturale di Socchieve dal Comitato “Gianfrancesco da Tolmezzo”.

Parlaranno Eugenia Pontassuglia, Sostituto Procuratore presso la Direzione Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo; Luana de Francisco, giornalista del Messaggero Veneto e coautrice del libro “Mafia a nord-est”; Francesco Cautero, rappresentante provinciale di “Libera”.

A loro il compito di esporre le trasformazioni delle mafie – dicono gli organizzatori – e di spiegare come l’uso della forza sia stato sostituto, anche sul nostro territorio, dalle complicità e dai convergenti quanto antisociali interessi economici”.

Commenta con Facebook