La Grancaccia 2020 di Socchieve si affida ai codici QR

Da più di 25 anni a Socchieve e dintorni si svolge una caccia al tesoro, anzi una Grancaccia, portando ragazzi bambini e adulti in giro per le montagne del territorio, alla ricerca di buste con le indicazioni delle tappe da seguire e tutta una serie di divertenti “lavori” da fare lungo il percorso, per arrivare alla festa finale, la domenica pomeriggio. Giochi e divertimento per tutti, piccoli e soprattutto grandi, secondo il tema dell’anno.

Il Troglodix Team aveva pensato a grandi cose per quest’anno, ma il virus ha bloccato tutto. Gli organizzatori non si sono però persi d’animo e, pur non potendo realizzare l’attività come negli scorsi anni per evitare gli assembramenti (di solito partecipano dai 60 agli 80 “grancacciatori”), hanno pensato ad una caccia al QRcode. “Le tappe dei percorsi e le attività da fare sono individuabili attraverso dei codici QR – dicono dal Troglodix Team -. Si parte da Socchieve e si arriva… Beh, non possiamo proprio direi tutto!”.

I tre percorsi, adatti a tutti, sono aperti dal 1 al 31 agosto.

Informazioni sulla pagina Facebook dedicata oppure sul profilo Instagram.

Commenta con Facebook