La contrada di Somavile vince il Palio das Cjarogiules 2022

Il “Palio das Cjarogiules” edizione trentasei è andato alla contrada di SOMAVILE per la diciassettesima volta che non lo vinceva dal 2017.
Con questa affermazione Somavile riporta nel Comune di Paluzza il vessillo del Palio dopo la breve permanenza nel Comune di Treppo/Ligosullo grazie alla vittoria di Liussul/Tausie nell’edizione 2019.
Somavile ha preceduto in una bellissima sfida al cardiopalma le contrade di Liussul/Tausie e del Gran Ducato di Casali Sega.
Le prime tre contrade hanno tagliato il traguardo racchiuse in pochi secondi. Ljussul/Tausie ha preso subito la testa della corsa sfidata da Somavile che al termine della prima frazione è riuscita a sovrastare gli avversari grazie ad un sorpasso da urlo nell’ultima curva. La seconda frazione ha visto sempre Somavile in testa che ha  resistito all’attacco finale di Liussul/Tausie, mentre nella lotta per il terzo gradino del podio il Granducato di Casali Sega precede di un soffio la contrada di Place.
Al termine della sfida, i componenti della contrada vincitrice di Somavile sono stati accolti da uno stuolo di contradaioli per festeggiare i protagonisti di giornata; gli eroi sono stati: Patrik Di Centa, Enrico Tortul, Federico Rovere e Giuseppe Della Mea.

Nelle altre ambitissime sfide si sono imposti:
PALIO DAI FRUTS – Contrada di SOMAVILE (Yari Maiero ed Evelin Barametta)
PALIO DAL SEON – Contrada di CIURCUVINT (Elio Ferigo ed Ermes De Rivo)
PALIO DA CJAME – Contrada di LJUSSUL/TAUSIE (Flora Stefano – Zamparo Matteo)
PALIO DAL FEN CUN LA CJAROGIULE (donne) – Contrada di SOMAVILE (Martina Di Centa – Paola Romanin).
Numeri da record per il Palio 2022.
Raggiunta e superata quota 10.000 nelle presenze tra i 2 giorni di festa.
Sabato hanno avuto grande successo:
Le performances del MAGO DEDA
Musica e danze celtiche dello spettacolo CELTORUM IMAGO
Il cabaret friulano dei TRIGEMINUS
Sfilata di MISS PALIO E IL SO BIEL vinta dalla contrada di Curcuvint

I FUOCHI D’ARTIFICIO.
Domenica grande pubblico nella mattinata con il Mercato del fatto a mano l’angolo dei bambini, mentre nel pomeriggio si sono esibiti gli SBANDIERATORI DI PALMANOVA che hanno preceduto TUTTI I GIOCHI DEL PALIO.
Sia sabato che domenica grande successo per la gastronomia che presentava sei punti di degustazione dove sono stati serviti piatti esclusivamente preparati in modo artigianale, con i profumi della cucina tipica carnica.
Illustri ospiti hanno presenziato alla manifestazione:
Oltre al padrone di casa, il sindaco di Paluzza MASSIMO MENTIL, il Vice Presidente del Consiglio Regionale del F.V.G. STEFANO MAZZOLINI, il Consigliere Regionale del F.V.G. LUCA BOSCHETTI, IL Presidente della SECAB Società Cooperativa ENNIO PITTINO ed il Vice Presidente del Caseificio Sociale Alto But LUCA DELLA PIETRA.
Tra i principali Sponsor oltre ai già citati Caseificio Sociale Alto But e Secab, si ricordano B.I.M. Tolmezzo, Goccia di Carnia e Prima Cassa F.V.G.
Più volte durante il Palio è stata ricordata la figura di Lele Plazzotta, recentemente scomparso, che rappresentava l’anima culturale dell’evento. A lui è stato dedicato il primo premio del Palio dal Seon “Memorial Lele Plazzotta” consegnato ai vincitori di Ciurcuvint dalla sorella Caterina.