Judo, venerdì il gran giorno di Betty Vuk agli Eyof 2017

Giornate molte intense ed emozionati quelle che sta vivendo tutto l’ambiente del Judo Club Tolmezzo.

E’ infatti la settimana degli Eyof, l’European Youth Olympic Festival 2017, di Győr, in Ungheria, la massima manifestazione internazionale delle categiorie giovanili, ed in gara in rappresentanza dell’Italia ci sarà la diciassettenne di Socchieve Betty Vuk, grande promessa del judo.

Betty è stata selezionata grazie ai risultati ottenuti in Cadet European Cup e salirà sul tatami dell’Olympic Sport Park venerdì 28 luglio, ma nel frattempo ha già vissuto l’emozione di partecipare alla cerimonia di apertura.

 

L’idea dell’European Youth Olympic Festival (EYOF) è nata nel 1990 da Jacques Rogge, con l’intento di dare ai giovani atleti la possibilità di conoscere il Movimento Olimpico, i suoi valori e gli ideali. Inoltre, Rogge voleva dare un’oppurtunità ai giovani talenti di partecipare ad una competizione internazionale di alto livello in una cornice Olimpica.
L’EYOF si svolge negli anni dispari e nel tempo è diventata una manifestazione di altissimo livello. Protagonisti di questa edizione sono oltre 2500 giovani atleti, provenienti da 50 paesi europei. Per l’Italia hanno sfilato alla cerimonia di apertura oltre 170 tra atleti ed ufficiali. Nel programma sono previsti 10 sport diversi: atletica, pallacanestro, ciclismo, ginnastica, pallamano, judo, nuoto, tennis, pallavolo e canoa-kayak.

Commenta con Facebook