Individuati all’alba gli scout dispersi da ieri a Forni di Sotto

Pochi minuti fa sono stati individuati gli scout dispersi da ieri sera a Forni di Sotto, grazie all’impiego dell’elicottero. Il velivolo ha quindi passato le nuove coordinate aile squadre di terra che in questo momento sono ripartite a piedi verso la nuova posizione, molto più a est del torrente Riu Claps, che era stata la zona indicata per le ricerche con le coordinate fornite.

La zona è comunque impervia: sul posto tecnici del soccorso alpino di Forni di Sopra e della Guardia di Finanza. Anche i Vigili del Fuoco partecipano alle ricerche nell’area.

I tecnici della Stazione del Soccorso Alpino di Forni di Sopra hanno cercato per tutta la notte nell’area che era stata loro assegnata fornendo loro delle coordinate di massima tramite il servizio SMS Locator e tramite whatapp, sia attraverso le indicazioni fornite dai ragazzi che dai capi scout. I tecnici che hanno partecipato stanotte alle ricerche, sette uomini, hanno perlustrato la zona indicata per quanto possibile anche calandosi con le corde in zone impervie fin sul fondo del torrente ivi presente. 

Nella zona del Parco delle Dolomiti Friulane sono diversi i gruppi scout presenti da diverse zone d’Italia: proprio ieri sera il Soccorso Alpino di Claut aveva effettuato un intervento per una ventenne milanese che si era sentita male nelle zona di Casera Bregolina Piccola, nel gruppo del Pramaggiore.

Commenta con Facebook