Incidente in autostrada, riaperto il tratto Latisana-Portogruaro

Code a tratti tra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro in direzione Venezia per effetto dell’incidente avvenuto poco prima delle 9,00 all’altezza dell’area di servizio di Fratta e per l’arrivo dei mezzi pesanti dall’Est Europa. E’ questa la situazione che si registra alle 12,00 sull’autostrada A4.

Una situazione in costante evoluzione ma, comunque, in progressivo miglioramento rispetto al mattino. Grazie al lavoro degli ausiliari alla viabilità, del soccorso stradale e dei vigili del fuoco, infatti, il tratto autostradale tra Latisana e Portogruaro è stato riaperto poco dopo le 10.30. I tre mezzi pesanti tamponati sono stati rimossi e così anche il materiale (legna) perso dal carico di uno dei tir incidentati in poco meno di due ore.

LA PRIMA NOTIZIA

Un tamponamento fra tre mezzi pesanti sta causando la chiusura del tratto autostradale della A4 Latisana – Portogruaro in direzione Venezia.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 9,00 all’altezza dell’area di servizio di Fratta. Autovie Venete ha provveduto a istituire l’uscita obbligatoria a Latisana, chiudendo anche lo svincolo in entrata per chi è diretto a Venezia. Sul posto la polizia stradale per i rilievi, i vigili del fuoco, l’elisoccorso e il personale sanitario del 118 per soccorrere il conducente di uno dei tir, rimasto ferito a seguito dell’incidente. Nello schianto uno dei mezzi pesanti ha perso il carico di legna. Gli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete e il soccorso stradale stanno provvedendo a rimuovere dalla carreggiata il materiale.

Sulla rete autostradale, a causa dell’incidente, si registrano al momento (ore 10,15) code a tratti tra San Giorgio di Nogaro e Latisana