Inaugurato il nuovo laboratorio del legno dell’Isis Fermo Solari di Tolmezzo

L’Isis Fermo Solari di Tolmezzo ha inaugurato il nuovo laboratorio LegnoLab 4.0 che, con l’acquisto dell’ultimo macchinario all’avanguardia (tenonatrice-mortasatrice CNC) assieme a quelli già in dotazione all’Istituto, consentirà di aggiornare ulteriormente le attività didattiche dei settori del Legno e far acquisire agli studenti nuove competenze sul flusso complesso e automatizzato di lavorazione, ad integrazione delle tradizionali lavorazioni artigianali.

L’acquisto è avvenuto con il sostegno dalla Fondazione Friuli, il supporto della Regione FVG – tramite il finanziamento del Fondo Sociale Europeo – e il sostegno di Confindustria Udine assieme alle organizzazioni sindacali territoriali CgilCisl e Uil – tramite il fondo “Solidarietà Montagna”. Preziosa anche la collaborazione di Cluster Arredo/Casa FVG, portavoce presso le Istituzioni e gli attori principali del settore presenti sul territorio, delle esigenze dell’Istituto e della validità del progetto LegnoLAB 4.0, che ha l’importante obiettivo di riqualificare in chiave digitale i laboratori di falegnameria dell’Isis Solari.

All’inaugurazione – che a causa della situazione emergenziale Covid-19, si è svolta su piattaforma online e in streaming dinnanzi alla “platea” di studenti e insegnanti dell’Istituto – sono intervenuti, a testimonianza del valore riconosciuto all’iniziativa e alle concrete opportunità di sviluppo economico e tecnologico che il legno continua a rappresentare per il territorio e le sue attività artigianali e manifatturiere, Alessia Rosolen – Assessore regionale al lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Stefano Mazzolini – Vice Presidente del Consiglio Regionale, Francesco Brollo – Sindaco di Tolmezzo, Livio Silverio – Direttore dell’Ispettorato forestale di Tolmezzo, Giuseppe Morandini – Presidente di Fondazione Friuli, Carlo Piemonte – Direttore Cluster Legno Arredo Casa FVG, Nicola Cescutti – Coordinatore Delegazione Tolmezzo Confindustria Udine, Maria Lucia Pilutti – Segretaria generale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, Stefania Marcoccio – Presidente di Cramars, Luca Bergantini in rappresentanza della SCM Group spa di Rimini (azienda fornitrice del macchinario), Raffaele Fraudatario di Area Science Park, in rappresentanza del nodo IP4FVG di Amaro e del Carnia Industrial Park.

Unanime il riconoscimento dell’impegno e dei risultati dell’Istituto tolmezzino per progetti connessi con il territorio, in grado di coniugare la tradizione della filiera con l’innovazione tecnologica.

 

Commenta con Facebook