In mostra a Gemona i quadri realizzati da persone disabili con il contributo della Fantoni

“La fabbrica dei colori” è l’esito di un laboratorio di pittura realizzato presso il C.S.R.E. (Centro Socio Riabilitativo Educativo) di Gemona, grazie al contributo della R.S.U. Fantoni di Osoppo.
Suddiviso in tre moduli e frequentato da persone giovani e adulte con disabilità,  il laboratorio, giunto alla seconda edizione, è stato condotto nel secondo semestre del 2019 dal Maestro Paolo Mattiussi, c coadiuvato da Paola Molinaro.
I quadri realizzati rappresentano paesaggi, natura e luoghi particolari di Gemona, scelti tra immagini fotografiche effettuate da Enrica Collini e Paola Molinaro e poi interpretati attraverso l’uso di colori e pennelli, che hanno lasciato su ogni tela traccia del carattere e della sensibilità, ma soprattutto l’impegno nella realizzazione della propria opera.
Opere di “operai novelli dell’arte pittorica” che ringraziano pubblicamente chi nella fabbrica si reca ogni giorno per il lavoro e nelle pause, durante il turno, e poi nelle assemblee trova il modo di dedicare parte della sua fatica ad altre persone condividendo un’idea.

La mostra, dal titolo “Gemona in cornice”, si può visitare presso il Palazzo Elti in via Bini a Gemona da domenica 8 dicembre al 26 gennaio con il seguente orario: lunedì 9.30 – 12.30, da martedì a domenica 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30.
In occasione dell’inaugurazione, in programma domenica 8 alle 16.30, verrà presentato e si potrà acquistare il calendario realizzato con le immagini dei quadri realizzati durante il laboratorio.

Commenta con Facebook