In corso la Gemona-Malga Montasio del Giro Rosa 2019

Il Friuli ospita la nona tappa del Giro Rosa Iccrea 2019, il ovvero il Giro d’Italia femminile di ciclismo. E’ il giorno del durissimo arrivo a Malga Montasio dopo una tappa di 125.5 km con partenza da Gemona del Friuli avvenuta alle 12. Dopo il via si percorrerà un circuito doppio intorno alla zona di partenza passando da comuni quali Buja, Osoppo, Majano e San Daniele del Friuli. Sempre a Gemona, ma dopo 75 km, è fissato il Traguardo Volante, per poi diriegersi verso nord risalendo la valle fino a Chiusaforte, dove parte la salita finale, pedalabile fino a Sella Nevea. Qui, svoltando a sinistra, la strada si restringe e si inerpica per gli ultimi 4300 metri in cui si registrano pendenze anche al 20% verso il traguardo di Malga Montasio. E’ l’arrivo decisivo per assegnare ormai in maniera praticamente definitiva la vittoria finale del 30° Giro Rosa Iccrea.

 

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 8° TAPPA:

1. Annemiek Van Vleuten 18h43’01”
2. Anna Van der Breggen +4’11”
3. Katarzyna Niewiadoma +4’26”
4. Lucinda Brand +5’26”
5. Amanda Spratt +5’33”
6. Elisa Longo Borghini +5’46”
7. Soraya Paladin +6’06”
8. Katharine Hall +6’23”
9. Ashleigh Moolman – Pasio +6’42”
10. Erica Magnaldi +6’49”

LE MAGLIE DEL 30° GIRO ROSA ICCREA DOPO LA 8° TAPPA:

Maglia Rosa (GRUPPO BANCARIO ICCREA): Annemiek Van Vleuten (Mitchelton – Scott)
Maglia Ciclamino (SELLE SMP): Annemiek Van Vleuten (Mitchelton – Scott)
Maglia Verde (EFFEBIQUATTRO): Annemiek Van Vleuten (Mitchelton – Scott)
Maglia Bianca (KRU): Juliette Labous (Team Sunweb)
Maglia Blu (GSG): Elisa Longo Borghini (Trek – Segafredo)

La tappa odierna sarà trasmessa in highlights da PMG Sport su 70 piattaforme televisive quali Eurosport aderenti al Gruppo Eurovisione. Una ampia sintesi andrà in onda su Raisport e in streaming su vari canali nazionali ed internazionali quali PMGSport (Facebook, sito e Youtube), Repubblica.it, Lapresse, Cicloweb.it, Federciclismo, Tuttobiciweb, Cyclingpro, InBici. All’estero su Flobikes, GCN Racing e Voxwomen.