Impegnati 650 mila euro per i progetti transfrontalieri dell’area HEurOpen

Sono ventotto i progetti finanziati nell’ambito della strategia transfrontaliera “HEurOpen”, elaborata dai Gruppi di Azione Locale (GAL) Euroleader e Open Leader assieme al GAL della Regione di Hermagor all’interno del programma Interreg V A Italia-Austria 2014-2020.

Nello specifico si tratta di 17 piccoli progetti e 11 progetti medi che hanno interessato l’area HEurOpen (i 28 comuni della Carnia, i 9 comuni del distretto di Hermagor e i 15 comuni della Val Canale-Canal del Ferro-Gemonese) coinvolgendo partner sia pubblici che privati. 

Per questi progetti sono stati impegnati fondi pubblici pari a circa 433.000 euro per i progetti medi e 225.000 euro per i piccoli progetti, per un totale di oltre 650 mila euro. A questi importi va aggiunto il cofinanziamento del 15% garantito dai beneficiari.

Durante questi anni l’esperienza di HEurOpen ha rappresentato un importante stimolo di crescita e di innovazione – si legga in una nota di Euroleader -. A conclusione della strategia 2014-2020 gli obiettivi attesi sono stati in buona parte raggiunti e hanno contribuito ad aumentare il benessere del territorio a vantaggio dei cittadini europei transfrontalieri. Ora, con l’approvazione della nuova strategia HEurOpen 2021-2027 presentata dal Comitato di Selezione dei Progetti in occasione dell’incontro tenutosi a Pontebba lo scorso 27 settembre si darà un ulteriore consistente impulso alle relazioni transnazionali fra comunità contermini”.

Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti web dei tre GAL: www.euroleader.it, www.openleader.it, www.region-hermagor.at.