Il superG apre a Sella Nevea la Coppa Europa di sci alpino

Si apre l’intensa tre giorni di Coppa Europa maschile di Sella Nevea, che prevede tre superG e la combinata alpina.

Il primo superG è in programma sulla pista Canin mercoledì 12 febbraio, con 91 atleti al via provenienti da Italia, Austria, Francia, Svizzera, Norvegia, Germania, Liechtenstein, Svezia, Olanda, Repubblica Ceca, Andorra, Spagna, Polonia, Slovenia, Slovacchia, Cile e Bolivia (complessivamente 17 nazioni)

Il migliore per punti FIS è l’austriaco Niklas Koeck. Per l’Itala le due carte migliori sono Guglielmo Bosca, il primo a prendere il via alle 11, e Alexander Prast, e in gara ci sarà anche il più forte gigantista azzurro, Luca De Aliprandini, oltre ad altri nomi noti quali i franceso Faivre e Sarrazin, il tedesco Luitz, gli svizzeri Aerni e Roulin

Al via anche due sciatori della nostra regione, il triestino Pietro Canzio e il tarvisiano d’adozione Luca Taranzano, mentre i due esponenti della squadra FISI FVG Samuele Cusin e Giovanni Vanino, carnico di Arta Terme, faranno da apripista.

Ordine di partenza

(nella foto Guglielmo Bosca)

Commenta con Facebook