Il PD di Tolmezzo chiede fiscalità differenziata e sostegno ai giovani che vivono in montagna

Il circolo del Partito Democratico di Tolmezzo ha recentemente riunito il centro sinistra tolmezzino per esaminare la situazione politica nazionale.

Alla presenza di Roberto Pascolat e di altri membri della segreteria provinciale, i convenuti hanno ripercorso la crisi istituzionale che ha portato alla nascita di un nuovo governo nazionale.

“Di fatto è stata affermata nuovamente la democrazia parlamentare – è stato detto – e seppur alcuni vogliano far credere inciuci o altro, è stato creato un accordo politico che potrà e dovrà affrontare le prossime sfide reali dell’Italia: giovani, occupazione, lavoro, ambiente, nella ottica di una Europa rinnovata”.

Dall’assemblea è emersa la preoccupazione per gli scenari economici futuri, ma anche la consapevolezza che assieme si potranno affrontare tante sfide.

Il circolo ha poi auspicato che alla montagna venga assicurata una fiscalità differenziata e un sostegno reale ai giovani e alle famiglie che ivi vogliono vivere e abitare.

(nella foto il segretario del circolo PD di Tolmezzo, Michele Mizzaro)

Commenta con Facebook