Il legame Friuli-Irlanda nel concerto del duo Arconiché a Artegna

La musica ha i suoi luoghi di espressione canonici: teatri, auditorium, saloni di palazzi e chiese. Però ad Artegna il Colle di San Martino offre una scenografia tutta speciale per un concerto: la musica si diffonde nell’aria, si confonde con i suoni, gli odori, i colori dell’altura e del suo castello. Domenica 31 luglio alle 17.30 nella corte dell’enoteca del Castello Savorgnan, promosso dall’Ecomuseo delle Acque del Gemonese e dal Comune di Artegna, si svolgerà un concerto del duo Arconiché, formato da Andrea Del Favero e Fulvia Pellegrini (in copertina).

Andrea Del Favero è uno dei musicisti più apprezzati della rinascita della musica popolare friulana (è stato tra i fondatori de “La Sedon Salvadie”), si divide tra armoniche diatoniche e percussioni. Fulvia Pellegrini è una bravissima violinista di formazione classica affascinata dai suoni d’Irlanda (risuonerà per l’Ecomuseo a Montenars il 4 settembre con il “Green Waves Trio”).

Lo spettacolo di Artegna sarà un ponte musicale che lega l’Irlanda al Friuli, da una giga a una manfrina, da affascinanti valzer a sognanti arie, a nuovi brani dove i suoni dei due strumenti solisti s’intrecciano e si fondono mirabilmente.